CIPES

La Consulta Interassociativa dei Professionisti Esperti della Sicurezza, denominata “CIPES”, è stata costituita in Milano con l’approvazione dello statuto, sottoscritto dalle Associazioni aderenti.

La CIPES e i suoi organi direttivi hanno sede in Milano e, mediante ordinaria deliberazione dell’Assemblea la Consulta stabilisce la sede legale, può istituire uffici distaccati, sedi territoriali, comitati e gruppi tecnici e scientifici, nonché organismi professionali, ovvero costituire proprie società di servizio e assumere partecipazioni in società e in organizzazioni, ai fini del raggiungimento degli obbiettivi associativi.

La CIPES si costituisce allo scopo di perseguire i comuni interessi professionali, che partendo dalla cultura della security consentano di sviluppare, a tutti i livelli ed in forma trasversale, una cultura della sicurezza globale, attraverso l’integrazione di materie specialistiche.
A titolo esemplificativo e non esaustivo, si indicano:
  • la sicurezza anticrimine, volta alla tutela della delle persone, dei beni e in genere della proprietà, nonché alla sicurezza delle informazioni (c.d. security);
  • la prevenzione dai rischi anche in materia di sicurezza e salute nei luoghi di lavoro e di vita (c.d. safety), nonché la prevenzione degli incendi e dei disastri in genere, la protezione dell’ambiente;
  • la gestione delle emergenze e della continuità operativa.
La CIPES persegue presso le Istituzioni e le Organizzazioni interessate le finalità indicate dal presente Statuto in collaborazione con le realtà professionali che ne fanno parte. Le singole compagini che la compongono mantengono la propria autonomia e rappresentatività.

La CIPES, inoltre, promuove la qualificazione e la certificazione professionale, fermo restando che la loro attuazione avviene attraverso le compagini associate.

La CIPES si pone pertanto come “Ente esponenziale”, cioè Organizzazione di riferimento, per gli aspetti professionali che siano stati identificati come armonizzati all’interno della Consulta, con l’unanime consenso degli associati.